Newsletter anticoagulazione.it - numero 01/2020

SE NON VISUALIZZI CORRETTAMENTE QUESTA E-MAIL CLICCA QUI

Anticoagulanti diretti e chirurgia: ci basta una pausa?

Giuseppe Carli

La gestione dei pazienti che devono sottoporsi a chirurgia e sono in trattamento con NAO non è ancora chiara. Lo studio PAUSE ha provato a fornire alcune risposte, ma i risultati non sono stati risolutivi. Il tema della gestione peri-operatoria del paziente anticoagulato sarà affrontato in modo approfondito durante il 5° convegno di Anticoagulazione.it che si terrà a Bologna il 6 e 7 febbraio.


Leggi tutto

Il follow-up dei pazienti in terapia con anticoagulanti diretti: nuovi dati supportano la sua utilità

Alberto Tosetto

I dati di un recente studio confermano che nei pazienti in trattamento con anticoagulanti diretti il controllo clinico e l’aggiustamento terapeutico secondo gli schemi proposti in funzione del filtrato renale rappresenta un criterio di sicurezza irrinunciabile per il paziente.


Leggi tutto

Il D-dimero ha ancora un ruolo nella gestione del paziente con trombosi venosa profonda?

Alberto Tosetto

L’uso degli anticoagulanti orali diretti ha creato la convinzione che tutti i pazienti con tromboembolismo venoso possano mantenere una terapia anticoagulante a tempo indeterminato, rendendo così futile ogni ulteriore tentativo di stratificazione del rischio di recidiva. Ma è davvero così? Se ne parlerà il 6 e il 7 febbraio a Bologna, al 5° congresso nazionale di Anticoagulazione.it.


Leggi tutto

La trombolisi catetere-mediata è utile nel paziente con trombosi venosa prossimale?

Alberto Tosetto

Un nuovo studio non chiarisce i dubbi lasciati aperti da altri lavori: in una popolazione ad alto rischio per sindrome post-trombotica, l’uso di misure aggiuntive al trattamento anticoagulante standard porta al più un modesto vantaggio, a fronte del rischio di complicanze maggiori e a un impegno clinico e per il paziente importante.


Leggi tutto

Houston, abbiamo un problema

Michela Perrone

Che cosa succede quando un astronauta ha una trombosi in orbita? È successo qualche tempo fa sulla Stazione spaziale internazionale, ma la notizia è stata diffusa da poco grazie a un articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine.


Leggi tutto

Le trombosi splancniche secondarie a pancreatite: è utile l’anticoagulazione?

Alberto Tosetto

Un piccolo studio italiano ne supporta l’uso, dimostrando come non ci siano state complicanze emorragiche e i pazienti trattati abbiano presentato un tasso di ricanalizzazione venosa superiore ai pazienti non trattati.


Leggi tutto
NEWSLETTER
01 / 2020
 
A CURA DI
Alberto Tosetto
SEGNALA A UN COLLEGA
CONTATTA LA REDAZIONE

 

5° Convegno di Anticoagulazione.it - ultima chiamata

Redazione

Mancano pochi giorni al 5° Convegno di Anticoagulazione.it. Non mancare! 


Leggi tutto
 

Sai come si rinnova il piano terapeutico? Partecipa al sondaggio

Redazione


Sei in terapia con un anticoagulante orale diretto (NAO)? Sai come si rinnova il piano terapeutico? Partecipa al sondaggio.


Leggi tutto

 
© 2020 Fondazione Arianna Anticoagulazione
Ricevi questa e-mail perchè pensiamo tu possa essere interesssato ai temi dell'anticoagulazione o perchè risulti iscritto al servizio di newsletter del sito anticoagulazione.it. Se non desideri più ricevere e-mail da Anticoagulazione.it CLICCA QUI Per modificare i tuoi dati CLICCA QUI
DISCLAIMER

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa