Newsletter anticoagulazione.it - numero 9/2019

SE NON VISUALIZZI CORRETTAMENTE QUESTA E-MAIL CLICCA QUI

Compressione pneumatica intermittente nel tromboembolismo venoso: una partita aperta

Eleonora Camilleri, Daniela Poli

I risultati dello studio PREVENT non hanno mostrato differenze significative tra la sola terapia farmacologica e l’abbinamento a dispositivi per la compressione pneumatica intermittente. Potrebbe aver inciso la giovane età dei pazienti coinvolti.


Leggi tutto

AIFA approva rivaroxaban 10 mg per il trattamento a lungo termine del tromboembolismo venoso

Daniela Poli

L’inibitore diretto del fattore Xa rivaroxaban si è dimostrato efficace nella profilassi del tromboembolismo venoso nei pazienti sottoposti ad intervento di protesi di anca e di ginocchio alla dose di 10 mg die e nel trattamento del tromboembolismo acuto alla dose di 15 mg ogni 12 ore per 21 giorni, seguiti dalla dose di 20 mg die.


Leggi tutto

La storia della terapia del TEV: da McLean ai giorni nostri

Paolo Prandoni

È trascorso un secolo da quando (nel 1916) è stata scoperta l’eparina, un po’ per caso, quando un giovane studente (Jay McLean) a cui era stato dato l’incarico di estrarre dal fegato di cane un estratto ad azione procoagulante si accorse che la sostanza estratta (eparina, perché ricavata dal fegato) possedeva invece uno spiccato effetto anticoagulante.


Leggi tutto

Coagulometri portatili: l’indagine dell’AIPA di Firenze

Giuliana Matassi

In vista di un incontro aperto agli utenti del Centro Trombosi di Careggi, l’AIPA locale ha intervistato 200 persone in merito alla loro conoscenza dell’argomento. Ecco le risposte.


Leggi tutto

Da 17 anni misuro l’INR a casa dei pazienti

Mario Lombardi

L’esperienza di un infermiere domiciliare che utilizza i coagulometri portatili per l’esame dell’INR: “In molti mi chiedono come ottenerlo e si stupiscono della rapidità del test”, racconta l’operatore, che incontra una ventina di pazienti al mese.


Leggi tutto

Stroke nel paziente con fibrillazione atriale in corso di trattamento con NAO: quali i fattori di rischio associati

Daniela Poli

È comparso sul numero di Stroke dello scorso 25 giugno un interessante studio osservazionale, multicentrico, promosso da Maurizio Paciaroni del gruppo di Perugia1, che vede coinvolti molti ricercatori italiani insieme a colleghi di 37 centri Europei, Nord Americani e Asiatici.


Leggi tutto
NEWSLETTER
9 / 2019
 
A CURA DI
Daniela Poli
SEGNALA A UN COLLEGA
CONTATTA LA REDAZIONE

 

La nuova rubrica Linea allo Studio comincia con la Dr.ssa Liuba Fusco, cardiologa dell'Ospedale Villa Laura di Bologna.

Sei in terapia con un anticoagulante orale diretto? Partecipa al sondaggio

Redazione


Sei in terapia con un anticoagulante orale diretto (NAO)? Sai come si rinnova il piano terapeutico? Partecipa al sondaggio.


Leggi tutto

 
© 2019 Fondazione Arianna Anticoagulazione
Ricevi questa e-mail perchè pensiamo tu possa essere interesssato ai temi dell'anticoagulazione o perchè risulti iscritto al servizio di newsletter del sito anticoagulazione.it. Se non desideri più ricevere e-mail da Anticoagulazione.it CLICCA QUI Per modificare i tuoi dati CLICCA QUI
DISCLAIMER

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa