I pazienti con trombocitemia essenziale (TE) e policitemia vera (PV) sono ad elevato rischio di sviluppare trombosi arteriose e venose, anche in sedi rare come le vene addominali o cerebrali1.

La prevenzione primaria comprende l’aspirina a basse dosi e il trattamento della malattia di base. La profilassi perioperatoria deve tenere conto del rischio sia trombotico che emorragico di questi pazienti e viene di regola condotta con eparina a basso peso molecolare (EBPM).
La terapia del tromboembolismo venoso prevede l’utilizzo di EBPM embricata con la terapia anticoagulante orale (TAO, PT INR 2.0-3.0). La durata della profilassi secondaria è un argomento discusso.
In uno studio retrospettivo di 494 pazienti con ET e PV, la terapia anticoagulante orale (TAO) a lungo termine si è associata ad una riduzione del 63% del rischio di ricorrenza di trombosi senza un aumento significativo di emorragie gravi rispetto ai pazienti non in TAO. In assenza di studi clinici controllati, le raccomandazioni si basano sul parere degli esperti. In un documento di consenso, gli investigatori europei indicano di proseguire la TAO a tempo indeterminato nei pazienti con trombosi venose addominali. I nuovi anticoagulanti orali non sono ancora stati sufficientemente studiati e non sono al momento raccomandati in questi pazienti.

Bibliografia

  1. Barbui T, Finazzi G, Falanga A. Myeloproliferative neoplasms and thrombosis. Blood 2013; 122;2176

Marco Moia

Past-President FCSA, Milano

Hai una domanda da porre all'autore dell'articolo?

clicca questo box (la tua domanda sarà letta e risposta privatamente dall'autore senza essere pubblicata sul sito)

Vuoi pubblicare un commento in questa pagina?

il tuo commento sarà pubblicato dopo approvazione del CdR





Codice di sicurezza
Aggiorna

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa