Recuperare la cultura umanistica a integrazione di quella scientifica è oggi più che mai urgente: alle necessarie competenze in ambito medico i professionisti della salute dovrebbero infatti affiancare anche quelle più filosofiche o etiche, soprattutto per quello che riguarda il rapporto e la comunicazione con il paziente.

L’annuale appuntamento con il Congresso della Società Americana di Ematologia ha visto la partecipazione a due simposi educazionali di due italiani, Vittorio Pengo e Walter Ageno e un interesse crescente (e in parte inaspettato) da parte della comunità degli ematologi per questo tipo di terapie.

Tra i temi al centro del dibattito ci saranno le terapie anticoagulanti e antitrombotiche nell’anziano e i rischi per la donna, in particolare per quanto riguarda gravidanza, procreazione assistita e rischio abortivo. Focus anche su qualità di vita dei pazienti, ruolo delle AIPA e burocrazia a danno di medici e pazienti.

Stare insieme e fare un po’ di movimento sono i migliori toccasana per i prossimi giorni. Attenzione a non emozionarsi troppo e a cadere vittime delle stress da preparativi. A risentirne potrebbe essere soprattutto il cuore.

Ancora aggiornamenti dal nostro inviato speciale al 60° Congresso ASH di San Diego: ieri sono stati presentati i risultati di due studi molto interessanti, di cui parleremo meglio in seguito con il resto della Redazione di anticoagulazione.it.

Dicembre, è tempo di festività: ma è anche tempo di ASH, il Congresso della American Society of Hematology che si tiene tutti gli anni a San Diego. Quest’anno disponiamo di un inviato speciale, il nostro Dr. Tosetto, che ci invia aggiornamenti in tempo (quasi) reale su tutti i temi caldi d’interesse ai nostri lettori.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa