Newsletter anticoagulazione.it - numero 7

SE NON VISUALIZZI CORRETTAMENTE QUESTA E-MAIL CLICCA QUI
IN EVIDENZA

Anticoagulanti orali diretti: cosa possiamo imparare?

Oriana Paoletti

Gli anticoagulanti orali diretti (NAO) sono farmaci innovativi perché non richiedono monitoraggio periodico di laboratorio e si associano a minor rischio di emorragia cerebrale, in confronto ai farmaci anti-vitamina K (AVK).


Leggi tutto

Trombofilia e aborti ricorrenti: alcuni punti da ricordare

Ida Martinelli

Nell’ultimo ventennio si è fatta strada l’ipotesi che le anomalie trombofiliche ereditarie (deficit di antitrombina, proteina C o proteina S, fattore V Leiden e mutazione G20210A della protrombina allo stato etero o omozigote) predispongano non solo a trombosi venosa dell’individuo la cui sede più frequentemente interessata è quella degli arti inferiori, ma anche a complicanze ostetriche precoci (aborti ricorrenti) e tardive (preeclampsia, morte endouterina fetale, ritardo di crescita e distacco placentare).


Leggi tutto
CASO CLINICo

Prevenzione/trattamento TEV e mancato impianto in corso di induzione ovarica (PMA)

Elvira Grandone

Inauguriamo una nuova rubrica dedicata ai casi clinici. Ci auguriamo che possa essere di vostro interesse. Cominciamo con un caso clinico riguardate una donna di 40 anni e il mancato impianto di una Procreazione Medicalmente Assistita. Che fare?


Leggi tutto
L'Opinione di...

Un fattore di rischio di emorragia cerebrale in pazienti anticoagulati: le “microbleeds”

Paolo Prandoni

Le terapie anticoagulanti, vecchie e nuove, hanno drasticamente ridotto il rischio di stroke nei soggetti fibrillanti. I nuovi anticoagulanti diretti (NAO) ancora più efficacemente dei dicumarolici.


Leggi tutto
Video news

Il self-testing e la qualità di vita di giovani in terapia anticoagulante

Redazione

Come il self testing può migliorare sensibilmente la qualità di vita di una giovane e attiva paziente?


Leggi tutto
Video news

Dosaggio ridotto dei NAO e anziani. Quando è corretto?

Redazione

NAO a dose ridotta e fragilità dell’anziano sono due argomenti generalmente correlati. L’età avanzata non è l’unico criterio per giustificare la riduzione della dose. Ma cosa si registra dai dati della vita reale? E nel caso degli anziani politrattati, come comportarsi?


Leggi tutto
NEWSLETTER
7 / 2018
A CURA DI
Redazione
SEGNALA A UN COLLEGA
CONTATTA LA REDAZIONE

 
EVENTI

4° Convegno di anticoagulazione.it:
Mettilo in agenda

L'annuale Convegno di anticoagulazione.it torna nel 2019. Prenotati ora senza impegno e ricevi tutte le notizie. Clicca qui!

PARTECIPA

Come misurate l’INR all’estero? Anticoagulazione fa appello ai viaggiatori

Stiamo preparando una mappa con i centri prelievo al di fuori dell’Italia: dove sono e come funziona l’accesso per i turisti. E voi, come vi organizzate per la lettura dell’INR durante le vacanze? Fatecelo sapere!

 
© 2018 Fondazione Arianna Anticoagulazione
Ricevi questa e-mail perchè pensiamo tu possa essere interesssato ai temi dell'anticoagulazione o perchè risulti iscritto al servizio di newsletter del sito anticoagulazione.it. Se non desideri più ricevere e-mail da Anticoagulazione.it CLICCA QUI Per modificare i tuoi dati CLICCA QUI
DISCLAIMER

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa