In questo mese di aprile la rivista Internal and Emergency Medicine ha pubblicato una consensus sull'utilizzo degli anticoagulanti diretti (NAO).

La consensus vede insieme tre importanti società scientifiche italiane (SIMI, FADOI e SISET) che offrono le opinioni di esperti circa l'uso dei NAO in termini di indicazioni, interazioni farmacologiche, dosaggio, reverse etc.
Dal momento che ancora le idee su questi farmaci non credo siano chiare, questo documento rappresenta una guida importante per il medico soprattutto se non si occupa di Emostasi e Trombosi. Questo articolo dovrebbe essere distribuito gratuitamente non solo ai medici delle UOC di Medicina Interna ma soprattutto ai medici di base che sempre di più dovrebbero essere coinvolti nell'utilizzo dei NAO.

Bibliografia
Prisco D, Ageno W, Becattini C, D'Angelo A, Davì G, De Cristofaro R, Dentali F, Di Minno G, Falanga A, Gussoni G, Masotti L, Palareti G, Pignatelli P, Santi RM, Santilli F, Silingardi M, Tufano A, Violi F; SIMI (Italian Society of Internal Medicine); FADOI (Federation of Associations of Hospital Doctors on Internal Medicine); SISET (Italian Society for the Study of Haemostasis and Thrombosis). Italian intersociety consensus on DOAC use in internal medicine. Intern Emerg Med. 2017;12:387-406.

Francesco Marongiu

Professore Ordinario di struttura complessa Medicina Interna ed Emocoagulopatie - Policlinico Universitario di Monserrato dell'Università di Cagliari

Hai delle domande da porre all'autore?

Vuoi pubblicare un tuo commento in questa pagina?

il tuo commento sarà pubblicato dopo approvazione del CdR





Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa