Il tromboembolismo venoso (TEV) è di frequente riscontro nei pazienti con neoplasie mieloproliferative, quali la policitemia vera e la trombocitemia essenziale. L'approccio corrente per questi pazienti è la terapia citoriduttiva, combinata con la profilassi antitrombotica.

In questo articolo, due fra i più importanti ricercatori italiani in questo settore, prendono in rassegna i principali fattori di rischio per TEV e le principali strategie che sono attualmente adottate per questi pazienti.
Circa 1/3 dei pazienti con neoplasie mieloproliferative vanno incontro alla diagnosi o nel corso della loro vita ad eventi di TEV. Secondo le raccomandazioni della European Leukemia Net questi pazienti devono essere considerati ad alto rischio per recidive trombotiche e dovrebbero essere trattati con farmaci citoriduttivi e, in presenza di eventi trombotici arteriosi o venosi, con farmaci antipiastrinici o anticoagulanti, rispettivamente.
Gli autori fanno però notare che nonostante il trattamento con farmaci anti-vitamina K, la percentuale di recidive trombotiche durante il trattamento varia fra 4.2 e 6.5% ed è raddoppiata dopo la sospensione della terapia. L'incidenza più alta si osserva a seguito di trombosi venosa cerebrale o splancnica (8.8 e 8.0 per 100-pazienti/anno, rispettivamente). Di contro, l'incidenza di eventi emorragici in questi pazienti non è diversa da quella degli altri pazienti non-neoplastici trattati con gli stessi farmaci (1-8-2.4 per 100 pazienti/anno).
Gli autori concludono che dopo un evento di TEV, l'incidenza di recidiva permane elevata, il che suggerisce che le strategie di profilassi primaria e secondaria in questi pazienti dovrebbero essere più aggressive.

Bibliografia
T. Barbui, V. De Stefano. Management of venous thromboembolism in myeloproliferative neoplasms. Curr Opin Hematol 2016. Doi:10.1097/MOH.0000000000000312.

Armando Tripodi

Professore Ordinario di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano

Hai delle domande da porre all'autore?

Vuoi pubblicare un tuo commento in questa pagina?

il tuo commento sarà pubblicato dopo approvazione del CdR





Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa