Quando i dubbi fanno paura

Ho una paura tremenda della fibrillazione atriale, e questa mi ha rovinato l'intera giovinezza causandomi delle ansie pazzesche. Mi sono sottoposto a un'infinità di visite specialistiche ed esami...

Leggi tutto...

Centri TAO, a breve solo un ricordo

La riorganizzazione dei servizi in ambito sanitario ha subito una accelerazione preoccupante e quella prospettata, se applicata, sarebbe peggiorativa rispetto a quella attuale.

Leggi tutto...

SalvaSalvaSalva

Un po' di fiacca, fiato corto, meno appetito e magari gambe gonfie, in particolare le caviglie, sono disagi abbastanza frequenti in estate, ma in qualche caso possono essere i segni di un cuore non più in forma e che fatica a pompare il sangue.

Gli antagonisti della vitamina K (AVK) hanno ampiamente dimostrato di fornire una protezione efficace contro le recidive dopo episodi di tromboembolismo venoso (TEV). I nuovi anticoagulanti orali ad azione diretta (NAO) hanno mostrato una maggior efficacia, rispetto ai farmaci AVK, per il trattamento del TEV.

Un flusso rosso che improvvisamente cola dal naso può spaventare. Fortunatamente nella maggior parte dei casi non si rivela una cosa grave.

Il problema dell'aderenza alla terapia con i farmaci anticoagulanti è diventato ancora più sentito dopo l'introduzione dei nuovi anticoagulanti orali (NAO).

 
 
VIDEO NEWS
 
 

CENTRI TROMBOSI

Cerca il centro Trombosi più vicino a te consultando il nostro elenco.

Vedi...

ASSOCIAZIONI PAZIENTI

Cerca il centro A.I.P.A. più vicino a te consultando il nostro elenco.

Vedi...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Link alla Normativa